Casa di Riposo "GUIZZO MARSEILLE" I.p.a.b.
Valutazione attuale: 0 / 5

COME ESSERE ACCOLTI IN CASA DI RIPOSO

Quando un anziano si trova in condizione di fragilità e viene valutato l’inserimento in una struttura residenziale, il primo passo da compiere è rivolgersi all’Assistente Sociale del Comune di residenza, perché in base al tipo di difficoltà si cerchi la risposta più idonea.

In alternativa, ci si può rivolgere direttamente all’Assistente Sociale della Casa di Riposo, telefonando al numero 0423 620106 in orario d’ufficio oppure compilando il modulo di richiesta di informazioni nella pagina "Contatti".

A seconda che l’anziano sia autosufficiente o non autosufficiente, si aprono percorsi diversi e verrà individuata la risposta più adatta al bisogno.

Accoglienza di anziani non autosufficienti

  • Il primo passo è rivolgersi all’Assistente Sociale del Comune di residenza, che attiva l’assegnazione del posto tramite graduatoria ULSS. La persona interessata o il familiare richiedente può esprimere la preferenza ad essere accolto alla “Guizzo Marseille”.
  • Quando l’ULSS comunica alla persona la disponibilità del posto nella Casa di Riposo, la persona assegnataria del posto può accettarla.
  • Si effettua un colloquio tra l’Assistente Sociale dell’Ente e la persona assegnataria e i suoi familiari, nel corso del quale vengono raccolti sia i documenti amministrativi e sanitari necessari per l’accesso in Casa di Riposo, sia le informazioni generali sulla persona, per poterla accogliere nel modo migliore.

Accoglienza di anziani autosufficienti o parzialmente autosufficienti

  • In questo caso il primo passo è prendere direttamente contatto con l’Assistente Sociale della Casa di Riposo per presentare la domanda di ingresso.
  • Verificata la disponibilità del posto, la persona interessata viene sottoposta a visita sanitaria a cura di uno dei medici della struttura.
  • Dopo un colloquio con l’Assistente Sociale dell’Ente e la raccolta della documentazione sanitaria e amministrativa necessaria, si procede all’assegnazione del posto.

Accoglienza temporanea

L’inserimento in struttura di anziani non autosufficienti, autosufficienti o parzialmente autosufficienti è possibile anche per brevi periodi, da un minimo di trenta giorni ad un massimo di tre mesi. Se interessati, prendere direttamente contatto con l’Assistente Sociale della Casa di Riposo per presentare la domanda di ingresso.

 

Link Utili

Torna su